20 C
Berlino
sabato, Giugno 25, 2022

Cacciatori di premi in denaro – quello che meritano le superstar dei titoli Esport più famosi: posto 10-1

Follow us

80FansLike
908FollowersFollow
49FollowersFollow
- Advertisement -

FIFA, Hearthstone, WoW – sono solo tre titoli che non sono riusciti ad entrare nella top 10. Sulla posizione 10-1 vi mostriamo quali titoli Esport hanno guadagnato milioni.
Le posizioni 20-11 hanno già riservato alcune sorprese. Ma quello non era niente! Vi mostreremo chi è stato il vero protagonista degli ultimi anni. Questi sono i primi guadagnatori dei titoli Esport, dove sono in gioco più di qualche centinaio di migliaia di dollari.

L’elenco comprende solo il premio in denaro del torneo vinto. Non sono inclusi gli stipendi della squadra, i soldi delle sponsorizzazioni, le entrate in streaming, ecc.

10° Warcraft III – Jang “Moon” Jae Ho – 555.000 dollari
17 anni – è da quanto tempo “Moon” gioca a Warcraft III, quindi è chiaro che in quel periodo si sono accumulati molti premi in denaro. Nel 2003, il coreano ha vinto il suo primo titolo importante. 8.000 dollari sono stati assegnati per il primo posto nella MBC Sonokong Prime League. Nel corso degli anni ha lasciato la sua impronta sul podio di tutte le competizioni WC3 rilevanti. Un momento culminante della sua carriera è stata la vittoria al Game-X 2007, dove ha vinto il primo posto per quasi 40.000 dollari – il premio in denaro più alto che il progenitore abbia mai vinto.

Dopo che Moon ha giocato a Warcraft III e Starcraft II professionalmente dal 2010 al 2012, ha voltato le spalle a questo sport per un breve periodo. Come tutti i sudcoreani, ha dovuto fare due anni di servizio militare. Ma dal 2015, Moon si dedica di nuovo interamente a Warcraft III. Quando oggi il giocatore elfo notturno gareggia in un torneo, è ancora uno dei favoriti. È stato il caso della Coppa del Capodanno cinese 2020 (3.500 dollari), che ha vinto a mani basse. Con l’uscita di Warcraft III: Reforged e una nuova serie di tornei, il 33enne Moon non pensa ancora di concludere la sua carriera dopo 17 anni di Warcraft III.

9° Halo 5: Guardians – Tony “Lethul” Campbell – $580.000
Molti sostengono che Tony “Lethul” Campbell sia il più grande giocatore di Halo di tutti i tempi. L’americano ha vinto quasi tutti i titoli più importanti dell’universo di Halo. I suoi più grandi successi sono sicuramente le vittorie ai Campionati del Mondo di Halo del 2016 e del 2017, che gli hanno fruttato quasi 400.000 dollari per i due titoli insieme. Oltre ai 580.000 dollari di Halo 5, ha una bella entrata laterale di 100.000 dollari di vittorie nei tornei di Halo 2, 3, 4 e Halo Reach.

6th Playerunknown’s Battlegroundn – Bak “Loki” Jeong Yeong – $760.000
Lo sviluppatore di PUBG invita ogni anno dal 2017 al PUBG Global Championship. “Loki” e i suoi compagni di squadra “Esth3r”, “Taemin” e “Pio” hanno vinto il torneo del 2019 e hanno portato con loro in Corea 2,3 milioni di dollari USA. Vincendo il Campionato del Mondo 2018 con altri compagni di squadra, Loki è il leader indiscusso tra i giocatori del PUBG con 760.000 dollari di premio in denaro del torneo.

7° Call of Duty – Damon “Karma” Barlow – $805.000
Il “Karma” è un vero esperto di CoD. Non importa se Black Ops, Modern Warfare, Ghosts o Seconda Guerra Mondiale – in ogni versione del gioco il canadese ha raccolto premi in denaro. Il 26enne è ancora l’unico giocatore che è stato in grado di difendere il titolo di Call of Duty World Championship.

Ancora e ancora, il Karma ha vinto importanti tornei con varie squadre (tra cui il Campionato del Mondo di Lega 2017: 150.000 dollari; Call of Duty Championship 2013: 100.000 dollari; MLG World Finals 2015: 53.000 dollari). Non c’è da stupirsi che sia entrato nella top 10 con poco più di 800.000 dollari in premio.

6° Starcraft II – Cho “Maru” Seong Ju & Joona “Serral” Sotala – $810.000 ciascuno

Starcraft – è il gioco che solo i coreani dominano, vero? Sì – almeno così è stato per gli ultimi 20 anni. Sia Starcraft: Brood War che il seguito, Starcraft II, conoscevano solo campioni coreani.

“Maru” è la più riuscita. A soli 13 anni ha debuttato nel più importante campionato coreano di Starcraft, il GSL. Fino ad oggi ha stabilito innumerevoli record. Vale certamente la pena ricordare che è stato il primo giocatore a vincere la Global Starcraft League per quattro volte di fila (40.000 dollari di premio in denaro ciascuno). Ha portato a casa il suo più grande stipendio dai World Electronic Sports Games 2017: 200.000 dollari per il primo posto.

A seconda del tasso di cambio, il ventiduenne coreano è qualche migliaio di dollari davanti o dietro una delle più grandi sorprese dell’Esport degli ultimi anni: Joona “Serral” Sotala. Il finlandese ha agitato molto la scena, soprattutto dal 2018. È stato il primo non coreano a vincere il campionato del mondo a Blizzcon 2018, portando a casa quasi 300.000 dollari da Anaheim solo per questo. Quindi non è improbabile che il 21enne sarà presto l’unico cacciatore di premi in denaro in Starcraft II sulla base degli ultimi risultati.

5. Shadowverse – “Feg” – 1 milione di dollari
Versi d’ombra – che cos’è? Sono sicuro che a questo punto alcuni irriducibili fan dell’Esport se lo chiederanno. Una cosa è certa: è la grande sorpresa di questa lista. Shadowverse è un gioco di carte con un gameplay simile a Hearthstone, che è stato sviluppato per i dispositivi mobili. Soprattutto in Giappone il gioco è molto popolare. Con il Gran Premio Mondiale Shadowverse 2018, la casa editrice ha creato uno dei tornei di Esport con la più alta dotazione al mondo. In totale dovevano essere distribuiti 1,3 milioni di dollari in premi in denaro. La cosa speciale: Un milione di dollari va al vincitore. Anche il 5° posto può solo guardare avanti fino a 5.000 dollari – un importo misero in confronto. Feg dal Giappone ha vinto il torneo ed è diventato milionario in un colpo solo. Da allora non è stato in grado di mostrare alcun successo degno di nota. Al Gran Premio Mondiale Shadowverse 2017 e 2019 sono stati solo circa 100.000 dollari ciascuno.

4° League of Legends – Lee “Faker” Sang Hyeok- 1,25 milioni di dollari
Il 23enne coreano è la prima superstar dell’Esport ad essere stata inserita nella Esport Hall of Fame durante la sua carriera attiva. Non solo questo sottolinea il suo carattere da superstar. Nel 2017 ha avuto il più alto numero di telespettatori su Twitch.tv e ha concluso lucrosi accordi pubblicitari. Ma sono stati soprattutto i suoi successi sportivi a dare forma all’immagine di superstar di Faker. Il premio MVP alla Coppa del Mondo 2016, diversi titoli mondiali, le vittorie degli Intel Extreme Masters e molto altro ancora dimostrano che la leggenda SK Telecom T1 è probabilmente il più grande giocatore LOL di tutti i tempi. Almeno il premio in denaro che ha vinto lo dimostra: 1,25 milioni di dollari lo rendono l’unico milionario della Lega delle Leggende.

3° Counter Strike: GO – Andreas “Xyp9x” Hojsleth – 1,75 milioni di dollari
Nominare Xyp9x solo qui sarebbe quasi sbagliato. Lui e i suoi compagni danesi del Team Astralis sono i primi a guadagnare nel mondo del Counter-Strike. “Dupreeh”, “Dev1ce”, “Gla1ve”, “Magisk” e persino “Xyp9x” hanno vinto quasi tutti i più importanti tornei CS:GO del recente passato (IEM Katowice, ESL Pro League, Starladder, Intel Grand Slam) e hanno tutti guadagnato oltre 1,5 milioni di dollari. Xyp9x si distingue un po’ con i precedenti successi, tra cui quello di giocare per il Team Dignitas & Solomid, e si presenta con oltre 1,75 milioni di dollari in premi in denaro.

2. fortnite – Kyle “Bugha” Giersdorf – 3,01 milioni di dollari
Cosa faresti se vincessi 3 milioni di dollari in un colpo solo? Questa è una domanda che Kyle Giersdorf si sarà posto al più tardi dopo la vittoria alle Finali di Coppa del Mondo del 2019. L’adolescente sedicenne ha liquidato questa somma con il suo inaspettato successo alla prima Coppa del Mondo di Quinzaine. Non male – soprattutto perché Bugha aveva vinto un piccolo premio in denaro qua e là prima di questo torneo. Una volta ha vinto 5.000 dollari per il primo posto nella Trios Crash Cup 3, ma dopo il suo mega successo l’americano è stato modesto. Voleva risparmiare il più possibile, ha detto il campione della Fortnite poco dopo il titolo mondiale.

1. Dota 2 – Johan “N0tail” Sundstein – 6,88 milioni di dollari
È l’evento dell’anno in Esport: The International. Nel 2019, le 18 squadre qualificate hanno gareggiato per un totale di 34 milioni di euro in premi in denaro – un record! Mai prima d’ora ci sono stati più soldi da vincere in un torneo di Esport. Il 26enne danese Johan Sundstein e la sua squadra OG hanno addirittura vinto per due volte di fila (2018, 2019) il più grande torneo del mondo. Grazie a una lunga e fortunata carriera nell’export, già iniziata con il Team Fnatic nel 2012, il veterano del Dota si assicurerà il titolo di miglior giocatore di esportazione di tutti i tempi. Entrate da premi in denaro: 6,9 milioni di dollari USA.

Curiosità: A proposito, l’Esportler tedesco che ha vinto il maggior numero di premi in denaro è il giocatore Dota 2 Kuro “Kuroky” Takhasomi. 5,1 milioni di dollari USA si è assicurato 5,1 milioni di dollari USA grazie a costanti piazzamenti ai primi posti in occasione di grandi eventi, ad esempio la vittoria all’International 2017, che lo pone molto più avanti rispetto al secondo classificato della nostra partita. A proposito, la top 40 degli Esportlers con il maggior numero di premi in denaro è composta da 37 giocatori di Dota e tre giocatori di Fortnite. Quindi, se vuoi vincere un sacco di premi in denaro, dovresti cercare di diventare un professionista Dota il prima possibile.

Cosa ne pensi della Top10? Hai già visto i posti 20-11? Ci sono state molte sorprese? Desiderate vedere altre liste in alto nel prossimo futuro? Fatecelo sapere su tutti i canali di social media.

80FansLike
908FollowersFollow
49FollowersFollow
Thomas
Thomas
Età: 31 anni Origine: Svezia Interessi: gioco, calcio, sci Professione: Editore online, animatore

Related Articles

Latest Articles