2.1 C
Berlino
sabato, Febbraio 4, 2023

Il manager di ESL Ulrich Schulze parla della Lega Pro riformata

Follow US

80FansLike
908FollowersFollow
54FollowersFollow

La nuova ESL Pro League inizia a marzo 2020, ma la nuova stagione non è come le precedenti. Perché con l'”Accordo Louvre” la Pro League ha un formato completamente nuovo.

Esports.com ha quindi parlato con Ulrich Schulze dell’ESL dei gravi cambiamenti nella massima serie di Counter-Strike: Global Offensive.
Nella scena del Counter-Strike tedesco c’era dispiacere dopo i cambiamenti nella Pro League. Il partecipante tedesco BIG è stato scaricato dal campionato dopo la riduzione a 24 partecipanti. In un’intervista, Ulrich Schulze cita il fatto che si è dovuto procedere a una selezione.

Oltre alle 13 squadre partner, sono state invitate le squadre delle finali della scorsa stagione della ESL Pro League e le migliori squadre dell’ESL World Ranking. Poiché BIG non apparteneva a nessuno dei due gruppi, la squadra tedesca non è stata invitata. Anche il germoglio non appartiene più al campo dei partecipanti della ESL Pro League. L’organizzazione berlinese avrebbe dovuto in realtà giocare come partecipante alla Pro League per rimanere in campionato.

Quindi è chiaro che attualmente nessuna squadra tedesca è rappresentata nell’EPL. Ma per BIG e Sprout c’è ancora la possibilità di tornare. La via del ritorno è attraverso la Mountain Dew League (MDL). In futuro, l’ESL vorrebbe sviluppare e promuovere ulteriormente la “seconda lega”, dice Ulrich Schulze. Rimane una parte importante della Lega Pro, attraverso la quale le squadre possono anche qualificarsi per la massima serie.

LA LEGA DELLA RUGIADA DI MONTAGNA È E RIMANE UN’IMPORTANTE VIA D’ACCESSO ALLA LEGA ESL PRO
Un’altra possibilità per le squadre tedesche potrebbe essere lo status di squadra partner della Pro League in futuro. Attualmente ci sono solo 13 partner, ma l’accordo prevede 16 squadre. Questo lascia tre slot. Il percorso per ottenere lo status di partner è il seguente: “I team possono candidarsi e devono poi essere selezionati in un voto congiunto di tutti i team partner attuali e di ESL”, dice Schulze.

Ulrich Schulze nega che la ESL Pro League diventerà un sistema di franchising: “La ESL Pro League non è un ecosistema chiuso. Garantiamo alle squadre partner uno slot speciale, gli altri 11 saranno aperti per le squadre che si qualificano in base alla loro classifica mondiale o direttamente attraverso la Mountain Dew League – l’ESL continuerà a sostenere ed espandere il formato degli ecosistemi aperti. Inoltre, non c’erano tasse d’iscrizione per le squadre”.

Come è nato il nuovo formato?
Il “Direttore della Pro Gaming” nega in un’intervista che la Pro League sia stata riformata in reazione alla FLASHPOINT League organizzata da FACEIT. Nell’intervista Schulze parla anche della collaborazione con Valve nel corso della riforma dell’EPL. Valve aveva annunciato nell’aggiornamento del blog dell’editore CS:GO nel settembre dello scorso anno che i diritti esclusivi degli organizzatori alle squadre sarebbero stati puniti con il ritiro delle licenze. “La valvola è stata coinvolta durante l’intera fase di sviluppo dell’accordo. La collaborazione con l’editore è come sempre molto stretta e quindi sono stati naturalmente coinvolti in queste innovazioni fondamentali fin dall’inizio”, dice Schulze.

Schulze spiega il motivo della riduzione della Pro League da 48 a 24 partecipanti dicendo che “l’attuale ecosistema CS:GO non offre un formato sostenibile e affidabile per squadre e giocatori”. Con l'”Accordo Louvre” l’ESL vuole fornire un “nuovo quadro” su cui costruire un sistema sostenibile e a lungo termine. “Inoltre, i team partner sono gli stakeholder di maggioranza della lega e svolgeranno un ruolo chiave nel processo decisionale strategico”.

Flo
Flo
Età: 28 anni Origine: Germania Interessi: Gioco, Bicicletta, Calcio Professione: Editore online

RELATED ARTICLES

Consigli da gennaio 2023: Probabilmente vi siete persi 7 nuovi fantastici giochi!

L''inizio dell''anno è solitamente piuttosto scarso di nuovi giochi per PC. Ma abbiamo comunque scovato per voi delle entusiasmanti...

Battlefield e Apex Legends Mobile sono stati interrotti in un colpo solo, lo studio probabilmente è stato sciolto

L''editore EA interromperà due spin-off mobili dei propri marchi. Lo studio responsabile di Battlefield sarà addirittura sciolto. Apex Legends Mobile...

Dying Light 2, il successo degli zombie: la roadmap per il 2023 non vi lascerà annoiare

Il gioco d''azione zombie Dying Light 2 festeggia il suo primo compleanno con uno sguardo al secondo anno di...