Il Team Liquid invia Doublelift al banco

0
561

Nessun fan della LCS nordamericana non lo conosce. Dopo tutto, Yiliang “Doublelift” Peng è il campione record del campionato con sette titoli di campionato in diverse organizzazioni. Tuttavia, il Team Liquid lo ha messo in panchina per ora.

La tattica segue a grandi passi
Anche prima che il co-CEO di Liquid, Steve Arhancet, annunciasse la decisione, c’erano state delle voci in merito. Il Team Liquid ha avuto un inizio di stagione piuttosto altalenante per la Lega delle Leggende. Nonostante l’importante firma di Mads “Broxah” Brock-Pedersen di Fnatic durante il periodo di trasferimento, il Team Liquid era ancora al penultimo posto della LCS appena due settimane fa con un 3-6. Parte della miseria è stata certamente la performance di Doublelifts, che non è stata convincente durante lo Split primaverile.

Lo scorso fine settimana il Doublelift ha dovuto fare una pausa a causa di una laringite ed Edward “Tactical” Ra della squadra di Liquid’s Academy Team ha potuto festeggiare il suo debutto in LCS. Questa si è rivelata una vetrina per il giovane giocatore emergente. Con due vittorie contro 100 Thieves e Team SoloMid, Tactical ha mostrato una forte performance e ha finito le partite senza morte nel ruolo di ADC.

Le richieste e le voci sono diventate rapidamente forti, che volevano vedere Doublelift sulla panchina. Infine il Team Liquid è riuscito a saltare al terzo posto in classifica. Ieri la squadra ha annunciato che Doublelift sarà la squadra di riserva per il momento. Questa settimana inizierà anche la tattica per il Team Liquid e il posto di ADC al Team Liquid sarà riassegnato di “settimana in settimana”.

Foro di motivazione al Doublelift
La leggenda nordamericana del LoL ha preso il degrado sportivo:

Lui stesso ha ammesso liberamente di aver avuto un problema di motivazione durante la stagione. Solo la sua malattia gli aveva riportato la passione e in futuro avrebbe fatto di tutto per riconquistare la fiducia dei suoi compagni di squadra.