0.7 C
Berlino
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Scandalo eSports: sputi professionali FIFA sul logo EA

Follow US

80FansLike
908FollowersFollow
53FollowersFollow

Eclat in eSports: dopo diversi gravi deragliamenti Publisher Electronic Arts (EA) ha bandito a vita il popolare streamer Kurt “Kurt0411” Fenech. “Non tollereremo comportamenti minacciosi”, ha scritto l’editore del gioco su Twitter e ha bloccato l’account di Fenech per tutti i giochi EA e i servizi online correlati.

Il maltese Fenech, che ha raggiunto solo le semifinali della FIFA eWorld Cup 2018 ed è noto anche per i suoi video su YouTube e per i flussi di Twitch, era già stato bandito da tutti gli eventi eSports della Global Series nel novembre 2019. All’epoca, secondo la dichiarazione dell’EA, aveva violato le linee guida e minacciato i dipendenti e gli altri giocatori. Inoltre, un video mostra più volte “Kurt0411” che sputa su una sciarpa EA.

Dopo l’esclusione, diversi account Twitter dei dipendenti EA sono stati violati. In seguito avevano pubblicato la falsa informazione che tutti i divieti contro Fenech erano stati revocati.

Ora EA ha fatto un passo avanti. “Kurt ha continuato a pubblicare messaggi e video offensivi e minacciosi sui dipendenti EA e sui giocatori rivali nei social media e ha incoraggiato gli altri a fare lo stesso”, ha scritto EA. Così facendo, ha oltrepassato una linea di decenza e ha violato i Termini del servizio.

Kurt, che ha più di 100.000 follower ciascuno su Twitter e Twitch, ha resistito. “Non ho mai detto nulla che non avrei dovuto dire”, ha scritto su Twitter: “Hai qualche esempio di quando ho minacciato i tuoi dipendenti incompetenti?

Vogliono escluderlo dagli eventi come giocatore critico perché hanno paura che possa vincere, ha detto Fenech. Il venticinquenne è ora il secondo più grande streamer del videogioco, e la risposta al divieto varia. Le critiche spesso fortissime di Fenech nei confronti della serie di giochi FIFA hanno riscosso un grande consenso nella comunità tra i tifosi e i professionisti, e recentemente aveva descritto le condizioni come “tirannia”.

Stephan
Stephan
Età: 25 anni Origine: Bulgaria Interessi: Gioco Professione: Editore online, studente

RELATED ARTICLES

Sorpresa a Valheim: il grande aggiornamento delle Mistlands è ora completamente uscito!

Valheim sorprende il giorno di San Nicola con il rilascio del nuovo aggiornamento e un trailer animato. Questa volta Babbo...

Il nuovo vecchio portale nel controllo della tecnologia: quanto è buono il remaster nobile di Nvidia?

Nvidia offre a Portal un aggiornamento del ray-tracing con RTX Remix. Quanto è buono il remaster e quanto costa...

Test: Duty Eternal rende ancora più interessante uno dei migliori giochi di Warhammer 40k

Nome complicato, grandi tattiche a turni: Warhammer 40k: Daemonhunters si espande nel miglior modo possibile. Ma Kevin resiste ancora. Warhammer...