0.7 C
Berlino
giovedì, Dicembre 8, 2022

Dota 2: la tedesca miss ESL One Los Angeles Major

Follow US

80FansLike
908FollowersFollow
53FollowersFollow

Il terzo major del circuito Dota Pro (DPC) 2019/20 si svolgerà completamente senza la partecipazione tedesca. Dopo che l’Alleanza ha perso nella finale dello Starladder Minors Team Aster dalla Cina, l’ultima speranza tedesca per Los Angeles è svanita.

I giocatori tedeschi falliscono a Kiev
Le speranze per i giocatori tedeschi alla terza Major della stagione a Los Angeles erano già state notevolmente ridotte prima della Minor a Kiev. Sia Kuro “KuroKy” Salehi Takhasomi che Max “qojqva” Bröcker avevano fallito rispettivamente con Nigma e Team Liquid nella regione dell’Europa occidentale (UE).

In Ucraina, tre tedeschi avevano ancora la possibilità di un biglietto dell’ultimo minuto. In particolare Adrian “Fata” Trinks with Alliance era considerato un grande favorito, dopo tutto aveva già vinto contro KuroKy e qojqva. Ma anche Leon “Nine” Kirilin e Maurice “KheZu” Gutmann, che hanno gareggiato con i team nordamericani Business Associates (ex-J.Storm) e Cr4zy, sono stati considerati outsider.

Nonostante le numerose speranze, non c’era nulla da festeggiare per la scena tedesca a Kiev. Nove e KheZu hanno già dovuto iniziare il loro viaggio di ritorno a casa dopo la fase di gruppo. L’Alleanza è riuscita a combattere fino alla finale, ma lì ha perso chiaramente 1:3 dopo le mappe per i cinesi del Team Aster, che ora sono in viaggio verso Los Angeles.

Los Angeles senza la partecipazione tedesca
Questo fa di ESL One Los Angeles la terza major della storia senza giocatori tedeschi sul posto. Ad eccezione di Changsha (2018) e Francoforte (2015), c’era sempre almeno un giocatore tedesco sul posto.

Tuttavia, non c’è ancora alcun motivo per iniziare l’addio alla scena tedesca. Dopotutto, il Team Liquid, Alliance e persino i soci in affari sono ancora nella top 10 dell’attuale classifica mondiale e sarebbero quindi direttamente qualificati per l’International 2020.

Per Nigma e per il professionista tedesco di maggior successo KuroKy, invece, le cose si fanno difficili. Con soli 170 punti DPC, i secondi classificati delle ultime due major sono sotto pressione e hanno urgente bisogno di segnare.

Team Liquid ancora a Los Angeles

Anche se il Team Liquid ha perso le qualificazioni per il Major a Los Angeles, la squadra intorno al qojqva ha ancora un viaggio negli Stati Uniti. Liquid giocherà in The Summit 12, dove sei squadre invitate, tra cui i partecipanti Major Evil Geniuses, Thunder Predator e Fnatic, si sfideranno per 150.000 dollari come anticipazione dell’inizio del Major.

Il Summit 12 inizia oggi alle 17.00, ora tedesca.

Per quale squadra di Los Angeles farete il tifo? Diccelo tramite i social media!

Flo
Flo
Età: 28 anni Origine: Germania Interessi: Gioco, Bicicletta, Calcio Professione: Editore online

RELATED ARTICLES

Sorpresa a Valheim: il grande aggiornamento delle Mistlands è ora completamente uscito!

Valheim sorprende il giorno di San Nicola con il rilascio del nuovo aggiornamento e un trailer animato. Questa volta Babbo...

Il nuovo vecchio portale nel controllo della tecnologia: quanto è buono il remaster nobile di Nvidia?

Nvidia offre a Portal un aggiornamento del ray-tracing con RTX Remix. Quanto è buono il remaster e quanto costa...

Test: Duty Eternal rende ancora più interessante uno dei migliori giochi di Warhammer 40k

Nome complicato, grandi tattiche a turni: Warhammer 40k: Daemonhunters si espande nel miglior modo possibile. Ma Kevin resiste ancora. Warhammer...