25.5 C
Berlino
venerdì, Luglio 30, 2021

Windshield Frustration and Yuumi Heal – The Top 5 Most Annoying LoL Champions

Whether is an annoying kit or just way too OP, some champions just seem made to be banned. Ecco i nostri 5 candidati per i campioni più fastidiosi di League of Legends.

Ogni giocatore di LoL ha almeno un campione odioso che in qualche modo vince ogni combattimento e contro cui non vuoi più giocare. Che sia un danno troppo alto, una mobilità ridicola, o in generale un kit irrimediabilmente troppo forte. Alcuni di questi campioni ora eccellono nel farsi bannare da numerosi giocatori in tutta la comunità di LoL – spiegheremo quali sono e perché portano così tanti problemi qui.

Yasuo

Per molti giocatori, questo è il primo nome che viene in mente quando sentono la parola “campione di odio”. Yasuo, nel frattempo, si presenta sia in cima che a metà corsia ed è il terrore di molti giocatori di SoloQ in due modi contemporaneamente. Come avversario, un buon giocatore di Yasuo può diventare rapidamente un incubo.

Il suo kit gli permette ancora un’enorme quantità di colpi critici nonostante i molteplici aggiustamenti, e anche se li schivi e cerchi di fermare lo spadaccino stesso, lui può semplicemente bloccare il tuo attacco con il suo scudo di vento – ed è di nuovo all’attacco. Una volta che sei morto un paio di volte contro di lui nella corsia solitaria, è praticamente invincibile nel gioco successivo.

Nonostante la forza di Yasuo nelle mani di buoni giocatori, c’è un altro lato del campione. Un cattivo giocatore di Yasuo – che notoriamente è di solito nella sua stessa squadra – non può usare il suo windwall in tempo, va al fronte in combattimenti senza speranza, e muore parecchie volte con build di item miserabili. Quindi Yasuo nel draft spesso significa o un sacco di uccisioni gratuite e una corsia facile – o un bel po’ di morti del tuo stesso campione e i peggiori teamfight che la divisione abbia mai visto. Un solido campione di ban, quindi.

Master Yi

Chi dice Yasuo deve anche dire Yi. Un tempo top laner e ora più jungler, il Maestro di spade tende ad essere giocato in Elo bassi e ama mostrare il suo lato peggiore qui. Il Maestro è noto per la sua Q presuntuosa e per le sue guarigioni sospettosamente forti, ma proprio come Yasuo, il suo kit forte spesso porta i giocatori ad avere troppa fiducia.

Di nuovo, questo apre due strade: o il giocatore di Yi conosce i limiti del campione, trova i giusti Engages, e dà a malapena una possibilità al proprio jungler, o si sopravvaluta immensamente e non ha nemmeno il tempo per il suo heal prima di morire. Speriamo che quest’ultimo accada, anche se solo nella squadra avversaria.

Yone

Con il secondo del gruppo Sword Brothers, le cose sono un po’ diverse. Il kit di Yone, come quello di Yasuo, gli permette di avere una probabilità scandalosamente alta di colpi critici. Con lui, tuttavia, arriva una mobilità estremamente elevata che è difficile da tenere al passo. La più notevole è l’abilità E di Yone “Soul Unbound”, che gli permette di attaccare a lunga distanza e anche sotto la torre senza dover essere lì.

Se questo non vi sembra abbastanza ingiusto, aspettate che uno Yone 0/11 entri nel late game nonostante sia enormemente indietro e ottenga l’uccisione in solitaria contro di voi. Per quelli di voi che rischiano di disperarsi contro il fratellastro di Yasuo, abbiamo già scritto una guida sui punti di forza di Yone e su come dovreste reagire ad essi.

Teemo

Questo journeyman dovrebbe anche indurre direttamente una sensazione di disgusto nella maggior parte dei giocatori di LoL. Il simpatico esploratore affascina con la sua voce dolce e il suo aspetto tenero per il momento, ma non appena il piccolo top laner raggiunge il livello sei, la maggior parte degli avversari perde le sue risate. Anche le sue frecce avvelenate non sono una gioia per i Top Laners in mischia, ma se cerchi di scappare come campione già avvelenato e passi in una delle sue miniere di funghi, lo schermo diventa grigio molto rapidamente.

Mentre la sua corsia si trasforma rapidamente in un campo minato, i teamfight possono essere decisi per Teemo in pochissimo tempo quando il campo di battaglia è completamente coperto di funghi. Tuttavia, i giocatori non capiscono veramente la rabbia verso questo campione fino a quando non sfuggono a malapena a un combattimento con 20 HP e muoiono senza onore all’ultimo momento per un fungo. GG, Teemo.

Yuumi

Giocare Supporter Yuumi è (ingiustamente) soprannominato un simulatore “punta e clicca” da numerosi giocatori. Per la maggior parte, il gatto volante non si muove affatto da solo, ma si attacca semplicemente a un campione alleato e si lascia trasportare. Mentre lei stessa è protetta da tutti gli attacchi dei campioni, il suo compito principale è quello di curare i suoi alleati – e sfortunatamente è davvero brava in questo. In casi estremi, non importa quante combo si colpiscono o quanto bene si supera l’ADC nemico, dopo tutto, hanno ancora il loro fidato gattino, che continua a curarli al massimo. Alla fine, sei tu il cui HP scende a zero per primo. E tutto a causa di un animale domestico.

RELATED ARTICLES

Stay Connected

53FansLike
0FollowersFollow
3FollowersFollow
- Advertisement -

Top Bookmarkers