12.6 C
Berlino
venerdì, Settembre 24, 2021

Sentiero dell’esilio: Spedizione: Le migliori build di partenza per PoE 3.15

PoE L’aggiornamento 3.15 ha lanciato il meta sopra le righe. Perciò vi presentiamo forti builds della comunità per l’inizio del nuovo campionato.

Il 23 luglio 2021, la nuova lega di Path of Exile è iniziata con Expedition. Questo non solo porta con sé una nuova fantastica meccanica di stagione, in cui si diventa un cacciatore di tesori, ma anche un sacco di aggiustamenti del bilanciamento. Questi stanno attualmente causando un bel po’ di caos nella comunità, dato che la meta esistente da tempo è stata buttata a mare con una sola patch.

Come ad ogni inizio di un nuovo campionato, vi presentiamo alcune delle migliori build Starter Builds per la nuova stagione. Quindi, se avete voglia di dare un’occhiata più da vicino a questo RPG d’azione un po’ complicato ma estremamente divertente, vi forniremo la giusta abilità dalla comunità per ogni tipo di giocatore.

Che cos’è uno Starter Build comunque?

Molti giocatori esperti di PoE consigliano di iniziare ogni nuova stagione con una “League Starter Build”. Queste build hanno il vantaggio di essere facili da livellare e di funzionare senza oggetti estremamente costosi. Se sono necessari degli oggetti unici speciali per una costruzione, possono essere ottenuti in modo relativamente economico scambiando con altri giocatori.

Con le nostre build presentate, puoi raggiungere l’endgame più facilmente, in modo da poter farmare oggetti forti e valuta nelle mappe lì. Questi a loro volta finanziano il tuo equipaggiamento per i personaggi Twink, che possono essere min-maxati ancora meglio.

Percorso di costruzione ti aiuterà

Path of Building è un programma che ti permette di pianificare le tue costruzioni PoE fino al più piccolo dettaglio. Nel nostro caso, tuttavia, la caratteristica più importante è che è possibile importare le build dalle guide collegate, che di solito sono condivise tramite link pastebin.

Download Path of Building in the Community Edition, clicca su “Import/Export Build” in alto a sinistra e poi su “Import from Pastebin” nella schermata che segue – poi copia semplicemente il link, conferma, fatto!

Ora dovresti essere in grado di vedere la distribuzione dei punti abilità nell’albero delle abilità. Molti costruttori dividono l’albero delle abilità in diversi livelli, in modo da sapere dove si dovrebbero mettere i punti prima quando si livella. Per farlo, clicca sull’area segnata nello screenshot qui sotto a sinistra:

1. Totem di Rito Proibito Ierofante (Templare)

Come sempre, raccomandiamo una build totem per la Expedition League, poiché questa è una delle build più facili di tutto il gioco ed è particolarmente adatta ai nuovi arrivati e ai ritardatari.

Dopo aver raccomandato il Totem dell’Impulso Congelante Ierofante più e più volte per molto tempo, usiamo i grandi aggiustamenti del bilanciamento per concentrarci su un’abilità completamente nuova: Rito proibito. Questa abilità provoca danni enormi, ma normalmente anche un intero 40% di danni ai punti vita e allo scudo energetico del suo caster. Tuttavia, puoi evitare questa penalità se abbini Rito Proibito con una Gemma di Supporto Totem. Poi lanceranno l’abilità in modo completamente automatico fino a quando non moriranno – ma si può sempre impostare di nuovo.

Grazie alla sua facile giocabilità, la build è particolarmente adatta ai giocatori che stanno provando PoE per la prima volta o che non hanno precedenti esperienze con simili RPG d’azione. Inoltre, è estremamente economico e funziona molto bene anche con oggetti rari (gialli).

Tuttavia, anche lo Ierofante dei Totem del Rito Proibito si basa su una delle varianti di gioco più poco spettacolari che PoE abbia da offrire: Si impostano i totem, essi sparano a tutti i nemici vicini e tutto quello che si deve fare è raccogliere il bottino.

Per la massima efficacia, l’inventore della build – lo YouTuber Zizaran, ben noto nella comunità di PoE – si affida ai Cluster Jewels per aumentare i punti salute dei totem. Questo permette loro di sparare più spesso prima di doverli ricostruire.

Quindi assicuratevi di controllare il suo video e l’albero delle abilità in Path of Building. Entrambi vi aiuteranno a capire rapidamente la costruzione.

Advantages:

– Molto amichevole per i principianti
– Ottima “velocità di cancellazione” grazie all’alto danno AoE
– Funziona molto bene fino a un certo punto anche con oggetti rari (gialli)
– Forte difesa attraverso la Mente sulla Materia

Svantaggi:

– Il gameplay può diventare noioso alla lunga
– Richiede costosi Cluster Jewels in seguito
– I boss dell’endgame sono relativamente difficili da fare

Percorso di costruzione

2. L’Arcimago Ierofante di Enki (Templare)

Chi ha cercato sul forum ufficiale di Path of Exile una build adatta in passato si sarà quasi certamente imbattuto in Enki’s Arc Witch. La lightning witch dello streamer Enki è una delle build più vecchie e popolari, il thread del forum corrispondente ha raccolto quasi 2000 pagine di commenti.

La grande patch di bilanciamento ha ora messo fine a questo, perché dopo più di sette anni di successo, la popolare build semplicemente non funziona più abbastanza bene ed è stata ora dichiarata morta dal creatore. Ma Enki ha già presentato un successore.

La build si spiega rapidamente: con il tuo Templare, tutto quello che devi fare è stare fermo, lanciare continuamente l’incantesimo Chain Lightning Arc e causare milioni di danni. Non c’è bisogno di mirare con i fulmini, perché finché i nemici sono nel raggio d’azione, troveranno il loro bersaglio in modo affidabile – anche dietro gli angoli e fuori dal vostro campo visivo! Ball Lightning è anche un forte incantesimo a bersaglio singolo che fa morire rapidamente i boss e i nemici rari.

Advantages:

– Molto economico da costruire
– Buona scalatura dei danni
– Progressione fluida delle marce

Disadvantages:

– Non tutti i modificatori di mappa sono possibili
– Due abilità attive

Vai alla build completa nel forum PoE

3 Negromante Scheletro Freddo (Strega)

Come sempre, presentiamo ancora una volta una build di puro Evocatore – ideale per tutti coloro che si sono divertiti a giocare il Negromante in Diablo 2. Questa volta vi consigliamo il Negromante Scheletro Freddo. Questo si affida interamente agli aiutanti ossuti, che questa volta vengono in tuo supporto come guerrieri, arcieri o maghi – a seconda di quello che ti va!

Oltre alla costruzione del totem, probabilmente non c’è un’abilità migliore per i principianti: evocate i vostri servi e lasciate che facciano il lavoro, mentre voi dovete solo raccogliere il bottino. Poiché gli scheletri attirano anche l’attenzione dei nemici e subiscono danni, questo è uno dei modi più sicuri di giocare.

Anche i combattimenti con i boss nell’endgame sono relativamente facili da padroneggiare con questa build, poiché è possibile concentrarsi sulla schivata e quindi interiorizzare la meccanica degli incontri.

Ma come tutte le altre build, questo evocatore perde circa il 30-40% dei danni rispetto alla patch 3.14 – quindi bisogna essere preparati a scontri con i boss leggermente più lunghi. Puoi vedere com’è una tale lotta qui:

Advantages:

– Molto adatto ai principianti, facile da giocare
– Gestisce anche le mappe rosse con oggetti economici che valgono 2 Exalted Orbs.
– Un sacco di oggetti su cui lavorare per ottenere grandi incrementi di forza
– DPS massimo concentrandosi sulla sopravvivenza

Svantaggi:

– Scarsa visione d’insieme a causa di molti servitori
– Lo stile di gioco dell’evocatore non è per tutti

Vai alla build completa nel forum PoE

4th Ball Lightning Miner Saboteur (Shadow)

Le build basate sulle mine sono un po’ più difficili da giocare, ed è per questo che in passato siamo stati felici di rinunciarvi nelle nostre build starter. Tuttavia, i cosiddetti minatori erano estremamente potenti nelle leghe passate, quindi appartengono semplicemente a questa lista.

I minatori sono quindi più impegnativi da giocare perché dobbiamo prima lanciare le nostre mine contro i nemici e poi farle esplodere con un’ulteriore pressione del pulsante – in combinazione con il consumo delle nostre pozioni, questo può portare a un bel po’ di “button mashing”.

Le mine di per sé non fanno alcun danno però, dopo tutto dobbiamo combinare un’altra abilità con esse, che viene poi attivata dalle mine – qui si usa l’incantesimo del fulmine “Ball Lightning”.

Se sei abbastanza sicuro di te da padroneggiare l’aumento dello sforzo (ed esserne felice – la detonazione costante non è divertente per tutti), ottieni una build forte, che secondo l’autore della guida g00fy_goober sarà una buona scelta anche in 3.15.

Tuttavia, anche il Minatore di fulmini a sfera ha ricevuto alcuni nerf: Poiché la Gemma Hextouch risvegliata è stata generata, devi fare a meno di una maledizione come Sniper’s Mark o Elemental Weakness. Inoltre, non è più possibile livellare completamente tutte le aure, altrimenti il moltiplicatore di mana aumenterebbe troppo.

Benefits:

– Incredibile danno a bersaglio singolo contro i boss.
– Scuote, incendia, ipotermizza e congela i nemici
– I nemici vicini sono accecati
-Può gestire tutti i mod delle mappe
– Qualsiasi contenuto può essere completato, compresi i boss più difficili dell’end-game
– Forte capacità difensiva
– Facile da equipaggiare, ma anche un forte potenziale di aggiornamento

Svantaggi:

L’attrezzatura di endgame può essere molto costosa
Il gioco è più impegnativo perché sono richiesti più tasti rispetto alle altre build

Vai alla build completa nel forum PoE

5th Earthshatter Juggernaut (Marauder)

Dopo che alcuni di voi si sono lamentati nell’ultima patch per il fatto che raccomandavamo Earthquake invece di Earthshatter per i combattenti da mischia, questa volta abbiamo ascoltato il vostro appello.

Proprio come tutte le altre build iniziali, lo Juggernaut della Terra è una build estremamente potente e facile da giocare che si distingue per i suoi danni ad area di effetto veramente assurdi. Con un solo colpo, puoi virtualmente colpire tutti i nemici sullo schermo allo stesso tempo.

L’abilità funziona così: prima si colpiscono i nemici con Earthshatter, poi spuntano punte dal terreno quando si usa Leap Slam o War Cry. In questo modo, si elimina un gran numero di nemici in un attimo.

Inoltre, c’è una difesa assolutamente potente: oltre 15.000 armature e otto cariche di resistenza sono facilmente possibili. Alla fine, prenderete il 90% dei danni fisici, oltre a blocchi occasionali e una grande rigenerazione degli HP.

Il creatore della costruzione spiega tutti i vantaggi e gli svantaggi nel suo video su YouTube:

Advantages:

– Estremamente difficile da uccidere grazie agli alti HP, fino al 90% di riduzione del danno fisico.
– Richiede solo pochi ed economici oggetti e nessun costoso Cluster Jewels
– Molto mobile, dato che puoi costantemente saltellare in giro con Leap Slam
– Libera scelta tra bastoni (più difesa) o mazze (più danno)

Svantaggi:

– Vulnerabile ai danni elementali
– Devi fare attenzione alle tue spese di resistenza

Vai alla build completa nel forum PoE

Cosa c’è di nuovo in PoE 2?

Come sicuramente saprete, lo sviluppatore Grinding Gear Games sta lavorando da tempo al sequel ufficiale Path of Exile 2, che è stato annunciato alla ExileCon 2019. L’anno prossimo, al più tardi, dovrebbe essere pronto e potremo finalmente giocare noi stessi l’attesissimo titolo – almeno in una versione beta.

RELATED ARTICLES

Stay Connected

53FansLike
0FollowersFollow
8FollowersFollow
- Advertisement -

Top Bookmarkers