6 C
Berlino
domenica, Novembre 27, 2022

Mount & Blade con mech e alieni: questo sandbox fantascientifico crea qualcosa di unico

Follow US

80FansLike
908FollowersFollow
53FollowersFollow

 

Costruire un esercito enorme, creare armi fantastiche e combattere battaglie con 1.000 unità? Lo space mount&Blade Earth From Another Sun sembra un sogno sandbox.

Mount &; Blade 2: Bannerlord è il fantasy medievale definitivo per molti giocatori. Si parte da un povero servo, si recluta un esercito e si ha a disposizione praticamente ogni opzione. Che si tratti di una vita da signore dei banditi o da re del proprio regno, nel sandbox medievale ognuno può stabilire e raggiungere i propri obiettivi.

Questo principio di gioco unico è stato raramente copiato con successo fino ad oggi. Con Earth From Another Sun, nel 2023 apparirà un serio concorrente in un”ambientazione fantascientifica, che mira a offrire il sandbox spaziale definitivo. Tuttavia, l”entusiasmante progetto ha diversi grandi agganci.

Ad eccezione dell”ambientazione spaziale, tutto in Earth From Another Sun ricorda il grande Mount&Blade: si inizia come un povero disgraziato in una piccola astronave, con solo una pistola, una compagna e qualche soldato. La vostra sparuta squadra si muove con un clic del mouse sulla mappa spaziale, dove c”è qualcosa da scoprire ovunque.

(Lo spazio in Earth From Another Sun è diviso in diversi settori ed è già enorme)
(Lo spazio in Earth From Another Sun è diviso in diversi settori ed è già enorme)

 

Le stazioni spaziali invitano al commercio, gli asteroidi possono essere estratti per le risorse, i relitti abbandonati possono essere saccheggiati. Pirati spaziali, commercianti, servizi di sicurezza e persino altri giocatori volano sulla mappa –perchéEFASsi suppone che sia un MMO Al momento non c”è interazione tra i giocatori, a parte una chat di gioco, e non è ancora possibile stimare come sarà. Tuttavia, per giocare al titolo dovrete essere sempre online e creare un account aggiuntivo con lo sviluppatore Multiverse. Gancio numero uno:

Se vi aspettavate delle vere battaglie spaziali, vi sbagliate! Per ogni battaglia, si atterra su un campo di battaglia dove appaiono le proprie truppe e quelle del nemico. Al posto dei combattimenti con le spade in terza persona, si ha un vero e proprio sparatutto in prima persona in cui si combatte fianco a fianco con il proprio esercito.

 

Anche se all”inizio le battaglie sembrano molto semplici, sono divertenti –e la spirale della motivazione sale rapidamente A ogni azione troviamo nuovi bottini e raccogliamo più punti esperienza, quindi abbiamo sempre in mente il prossimo aggiornamento. Nuove armi, armature e truppe sono sempre a pochi minuti di distanza. E alla fine, anche i grandi mech e i carri armati ci aspettano!

Inoltre, nonostante la sua versione alpha iniziale, Earth From Another Sun offre già molte attività interessantiche non troverete nel grande modello di ruolo – come piccole incursioni in single-player in cui si saccheggia la base di alieni simili a insetti e si deve persino completare una boss fight. Un po” frenetico, ma divertente.

 

(Proprio come in Mount & Blade, il nostro equipaggiamento gioca un ruolo importante)
(Proprio come in Mount & Blade, il nostro equipaggiamento gioca un ruolo importante)

 

La brutta parola B

Nel complesso, il titolo sembra già molto promettente – se non ci fosse l”amo numero due. Perché se si guarda alla homepage del gioco, le parole blockchain e NFT compaiono regolarmente. (Gli sviluppatori scrivono) che ogni oggetto con rarità epica può essere convertito in un NFT in modo da poterlo scambiare o vendere su un mercato. Affermazioni del genere fanno suonare tutti i nostri campanelli d”allarme al massimo volume. Un MMO spaziale pieno di cripto-fratelli? No, grazie!

Dopo tutto, gli sviluppatori promettono che la versione Steam farà a meno degli NFT e il Pay2Win non sarà disponibile in nessun”altra forma. Ha senso, dopo tutto tutti i giochi Web3 sono ufficialmente vietati su Steam. Ma poiché la losca società di criptovalute Solana Ventures è uno dei maggiori finanziatori degli sviluppatori, all”inizio rimaniamo scettici. Quanto il contenuto della blockchain influisca sul gioco, lo possiamo intuire non prima dell”inizio dell”accesso anticipato nel 2023.

Conclusione dell”editore

Earth From Another Sun è stato installato da qualche mese e gioco regolarmente alla nuova versione. Il gameplay di base funziona molto bene, anche se mancano ancora i contenuti finali. Ma dato che il titolo è ancora all”inizio dello sviluppo, questo non è un problema.

Il fatto che ogni quindici giorni compaiano aggiornamenti di contenuto davvero sostanziosi ci fa ben sperare, se non fosse per le parole blockchain e NFT che aleggiano sull”intera faccenda. Perché al momento è impossibile valutare fino a che punto questo avrà un impatto sul gameplay e se la versione Steam sarà davvero in grado di cavarsela completamente senza pratiche di monetizzazione predatorie.

 

 

Thomas
Thomas
Età: 31 anni Origine: Svezia Interessi: gioco, calcio, sci Professione: Editore online, animatore

RELATED ARTICLES

Call of Duty Modern Warfare 2 mostra i nuovi operatori dei calciatori nel trailer

Un calciatore con un fucile d'assalto? Potrebbe sembrare strano all'inizio, ma ora sarà possibile in Modern Warfare 2. 3...

Evil West: anche l’attore di culto Danny Trejo è ora coinvolto nel gioco Wild West

Dalla fine di novembre è possibile giocare a Evil West nei panni di un cacciatore di vampiri in una...

Barche volanti in Warzone 2.0 – Gli hacker ci riprovano?

Il cheat con i veicoli volanti è già noto in Warzone 1. Ora anche Call of Duty: Warzone 2.0...