14.2 C
Berlino
sabato, Aprile 13, 2024

Il Community Manager di Pocketpair reagisce al gioco “Palworld Killer”.

Follow US

80FansLike
908FollowersFollow
57FollowersFollow

Modern Warfare 3 subisce il contraccolpo dei giocatori per il persistente cheating

I giocatori di Call Of Duty: Modern Warfare 3 esprimono una crescente frustrazione per la persistente diffusione di imbrogli all’interno del gioco.

Call of Duty: Modern Warfare 3 sta affrontando un’ondata di proteste da parte della sua base di giocatori a causa del persistente problema di imbrogli che affligge il gioco. I giocatori frustrati hanno rivolto la loro ira agli sviluppatori e al sistema anti-cheat di Modern Warfare 3, citando le continue esperienze di imbrogli nelle loro partite.

Gli imbrogli sono ancora una parte importante del genere degli FPS, e Call of Duty non fa eccezione. Anche se gli sviluppatori fanno del loro meglio per creare funzioni anti-cheat, i bari trovano sempre nuove scappatoie da sfruttare all’interno del codice del gioco o utilizzano software di terze parti per ottenere un chiaro vantaggio. Questi cheat vanno dagli aimhack che rendono la mira molto più facile ai wallhack che mostrano dove si trovano i nemici, portando a un gioco scorretto e, di conseguenza, frustrando i giocatori legali. Il problema degli imbrogli in Modern Warfare 3 persiste sin dal lancio e ha attirato l’attenzione di vari ambienti, tra cui discussioni su piattaforme come il podcast di Joe Rogan.

Pochi giorni fa,Call of Dutyha annunciato un giro di vite sugli imbrogli inModern Warfare 3, con il Team RICOCHET, il sistema anti-cheat del gioco, che ha emesso ben 29.000 ban tra i vari rilevamenti. Nonostante questi sforzi, i giocatori hanno segnalato continui incontri con i cheater, che hanno rovinato la loro esperienza di gioco. Sfogando le proprie frustrazioni sul subreddit del gioco, un giocatore ha sollevato dubbi sull’efficacia del sistema anti-cheat RICOCHET, soprattutto durante il weekend del doppio XP, dove l’afflusso di hacker sembrava coincidere con persistenti problemi di packet burst, esacerbando l’esperienza di gioco.

Ci sono così tanti hacker
dau/tokenchoke0 inModernWarfareIII

MW3 Comunità in rivolta contro l’epidemia di imbrogli in corso

Un altro giocatore, condividendo un video, ha lamentato la prevalenza dei cheater, esprimendo sorpresa per la diffusione degli hacking in Modern Warfare 3, nonostante le misure di sicurezza previste nei titoli Call of Duty più recenti. Commentando il video, un individuo ha criticato l’apparente inefficacia del sistema anti-cheat, mentre un altro ha sottolineato i continui problemi, evidenziando le vaste risorse del team di sviluppo apparentemente incapace di affrontare il problema.

Problemi con i cheater
diu/taye107 inModernWarfareIII

Mentre la comunità attende la risposta degli sviluppatori e spera in una risoluzione di questo problema persistente, i recenti sviluppi offrono un barlume di ottimismo. Pochi giorni fa, il fornitore di cheat di Call of Duty, Interwebz, ha annunciato la cessazione delle attività a seguito di una notifica legale da parte di un soggetto non identificato. Sebbene questo sviluppo rappresenti un passo positivo, è importante riconoscere che Interwebz è solo uno dei tanti fornitori di cheat che affliggono il franchise. Per affrontare veramente il problema degli imbrogli nel gioco, il franchise deve intraprendere ulteriori azioni decisive, implementando misure complete per combattere gli imbrogli e preservare l’integrità dell’esperienza di gioco.

L

Il community manager di Palworld ha risposto a un tweet che descriveva il gioco in arrivo DokeV come un “Palworld killer”. Palworld ha avuto un impatto enorme quando è stato lanciato in early access all’inizio di quest’anno. Battendo i record su Steam e Xbox Game Pass, Palworld è senza dubbio uno dei giochi più importanti dell’anno e, se riuscirà a mantenere l’atterraggio con gli aggiornamenti futuri, dovrebbe avere una grande longevità.

Lo sviluppatore Pocketpair sta cercando di migliorare Palworld con aggiornamenti futuri che aggiungeranno PvP, nuove isole da esplorare e, naturalmente, nuovi Pals da catturare. Tuttavia, il successo di Palworld non è passato inosservato, e i rapporti indicano che altri studi stanno cercando di inseguire la tendenza con giochi per cellulari ispirati al titolo di sopravvivenza open world. Nel frattempo, altri giochi sono stati bloccati con l’etichetta di “Palworld killer”, provocando la risposta del community manager Bucky.

Di recente, un utente di Twitter ha condiviso un filmato di DokeV, un gioco open world che sembra un incontro tra Pokemon e Grand Theft Auto, suggerendo che potrebbe essere un Palworld killer. Bucky ha risposto al tweet, prendendo in giro l’idea che i giochi non possano coesistere e dicendo: “DokeV sembra ancora incredibile!”. Bucky ha poi espresso la speranza che DokeV riemerga presto e ha lodato la sua OST.

Pocketpair CM risponde al gioco “Palworld Killer “


“I giochi non possono coesistere. Fate la guerra, fate la guerra, fate la guerra. L’attenzione è sufficiente per un solo gioco. Fate la guerra, fate la guerra, fate la guerra”.

– Ragazzi di Twitter

Comunque, DokeV sembra ancora incredibile!
(Anche se credo che questo sia un vecchio filmato?).

Speriamo che riemerga presto, aveva una grande OST 👏 https://t.co/dDDLcAIRpW

– Bucky | Palworld & Craftopia (@Bucky_cm) March 30, 2024

DokeV ha fatto scalpore con il suo impressionante trailer alla Gamescom del 2021, ma da allora non ci sono stati molti aggiornamenti per il gioco. DokeV è rimasto in silenzio radiofonico per anni, mentre lo sviluppatore Pearl Abyss si è concentrato sull’action-RPG fantasy Crimson Desert. Il silenzio di DokeV ha portato alcuni fan ad accusare il gioco di essere un vaporware, anche se forse lo studio sarà ispirato dal successo di Palworld e si concentrerà nuovamente sul promettente gioco open world di cattura di mostri.

Palworld ha dimostrato che esiste un mercato per i giochi ispirati ai Pokemon che affrontano generi diversi dalla serie di giochi di ruolo di grande successo. C’è molto spazio sia per Palworld che per DokeV, il primo come gioco di sopravvivenza e il secondo come gioco d’azione open world.

È un momento entusiasmante per gli appassionati di giochi in stile Pokemon. Oltre a Palworld e DokeV, i fan potranno contare su un importante aggiornamento di Cassette Beasts, che amplierà notevolmente le funzionalità multigiocatore di questo gioco acclamato dalla critica. Non solo, ma gli stessi Pokemon hanno all’orizzonte alcuni nuovi progetti entusiasmanti, come Pokemon Legends: Z-A in arrivo nel 2025 per Nintendo Switch. Anche i giochi della Generazione 10 di Pokemon sono senza dubbio in lavorazione, anche se resta da vedere quando verranno rivelati esattamente alle masse.

RELATED ARTICLES

Total War: Warhammer 3 – Thrones of Decay uscirà in primavera: ecco cosa contiene il nuovo DLC

Il prossimo DLC per TW: Warhammer 3 è ai blocchi di partenza e porta tre nuovi comandanti leggendari nel...

Battlefield 2042: invece di realizzare la Stagione 8, gli sviluppatori stanno affrontando nuovi progetti

Lo sparatutto multiplayer non avrà un'altra stagione. Gli aggiornamenti minori continueranno, ma l'attenzione è ora rivolta al successore Molti...

Rumor: il nuovo gioco di Prince of Persia uscirà a maggio

Durante il fine settimana, Tom Henderson, un insider del settore, ha rivelato che Ubisoft ha dato il via a...