9.3 C
Berlino
sabato, Aprile 20, 2024

Elden Ring: Shadow of the Erdtree – Chi è Messmer? Il nostro esperto ci svela la sua teoria

Follow US

80FansLike
908FollowersFollow
57FollowersFollow

Il DLC Elden Ring ci porterà nella terra delle ombre. Anche un semidio dimenticato da tempo ci ostacolerà. Il nostro esperto ha dato un’occhiata approfondita al trailer

Il grande addon diElden Ringsarà rilasciato il 21 giugno 2024, come rivela un nuovo trailer di Shadow of the Erdtree. Ma non è tutto! Rimarrete stupiti da ciò che possiamo ricavare da questi tre minuti, perché ovviamente il teaser trabocca di lore, informazioni sull’ambientazione e altro ancora.

Da un lato, il trailer dimostra che la figura biondanell’immagine teaserrilasciata un anno fa è proprio Miquella. Dall’altro, ci propone un nuovo personaggio di cui non abbiamo mai sentito parlare

Il nostro esperto di storia dell’Anello di Elden ha dato un’occhiata approfondita al trailer per voi e ha riassunto i dettagli più importanti:

  • La Terra delle Ombre
  • I nuovi nemici
  • Chi è il misterioso Messmer?

Se non avete ancora visto il trailer dell’addon, potete recuperare in fretta. Altrimenti, passiamo subito ai dettagli più interessanti!

Una terra ripulita in una battaglia non celebrata

La Terra delle Ombre un tempo faceva parte delle Interland. La mente creativa di Elden Ring, Hidetaka Miyazaki, ha rivelato in un’intervista per i nostri colleghi americani di IGNche le Terre delle Ombre sono state fisicamente separate dalle Interlands da un evento precedentemente sconosciuto

Secondo Miyazaki, questa terra è avvolta dall’ombra dell’Albero della Terra, proprio come l’Albero della Terra fa nel resto delle Terre Interne. Si può persino vedere come l’ombra avvolga la terra. Tutto in questa terra deve essere nascosto al mondo.

(L'albero nero è l'ombra dell'albero della terra. Il velo emana da esso e rapisce questa terra dagli interland
(L’albero nero è l’ombra dell’albero della terra. Il velo emana da esso e rapisce questa terra dagli interland

Ed è in questa terra d’ombra che cerchiamo l’ultimo semidio di cui sappiamo ma non abbiamo ancora sentito parlare. Si dice che l’eternamente giovane Miquella sia scomparsa in questa terra d’ombra e noi ci mettiamo sulle sue tracce

Come rivela Miyazaki, le orme di Miquella sostituiranno i Luoghi della Misericordia del gioco principale e ci mostreranno la strada attraverso la Terra delle Ombre. Purtroppo, non abbiamo ancora potuto vedere nulla di tutto ciò nel trailer

Tuttavia, la dichiarazione suggerisce che Miquella potrebbe assumere il ruolo di leader per noi, come Melina nel gioco principale.Ma cosa stava cercando Miquella nel Regno delle Ombre?

Cosa possiamo già dire dei nuovi avversari

Amici o nemici, non mancano le nuove creature nel prossimo DLC e nei suoi tre minuti di durata, il trailer ha rivelato molto con tagli brevi e nitidi

Ancora una volta, lo studio di sviluppo giapponese riesce a suscitare orrore e stupore in egual misura con il design anomalo dei suoi nemici. Tuttavia, alle creature del regno delle ombre non si può negare una certa dignità. Beh, almeno la maggior parte di esse…

Vediamo più da vicino alcune di esse!

L’Egelmen

Queste brutte creature simili a vermi hanno otto occhi e un corpo allungato, quasi inumano. Ma solo quasi. Il petto e i muscoli umanoidi del busto e delle braccia sono chiaramente riconoscibili

Le persone-sanguisuga risucchiano semplicemente l’avversario e hanno quattro paia di occhi. (Al minuto 1:17 del trailer)

Non sappiamo quasi nulla di loro, ma Miyazaki lascia intendere che il loro destino è strettamente legato al mito delle Terre d’ombra. Quindi la mancanza di informazioni è intenzionale. Inoltre, questo fatto in sé dice molto. Questi Egelmen sono quindi rappresentativi degli eventi del Paese delle Ombre.

A prima vista, hanno una certa somiglianza con le facce dei vermi del gioco principale, ma a un’analisi più attenta, i vermi eponimi sono assenti dai nuovi nemici e le facce dei vermi delle Terre Intermedie sono prive di occhi.

La gabbia di fuoco

Questo enorme costrutto è una macchina da guerra creata per bruciare i cadaveri e probabilmente alimentata dalla loro forza vitale.

La gabbia di fuoco è ornata da una maschera a forma di sole che richiama immediatamente alla mente il medaglione del Mangia Sterco. Non solo: i raggi della maschera sembrano essere costituiti da corna di vernice attorcigliate, indicando così un ulteriore legame con il Mangiacarne.

Il Mangiacarogne è ossessionato dall’idea di maledire il mondo intero con il marchio, in modo che tutti nascano con le corna di vernice. Potremmo finalmente saperne di più sulle sue origini nel DLC?

Il leone ballerino

Certamente uno dei maggiori richiami all’attenzione nel trailer era la danzatrice del leone. Uno strano boss la cui testa di leone ci ricorda direttamente il primo Elden Lord Godfrey. Ma le apparenze ingannano

Questo boss è composto da diversi umanoidi che si ergono acrobaticamente l’uno sull’altro e che eseguono una sorta di danza.Miyazaki chiama questo avversario “Lion Dancer “ Questo nome ci fa subito pensare alladanza del drago cinesee a ben guardare non è poi così sbagliato. Anche se qui c’è sicuramente qualcosa di più di un semplice travestimento festivo, questo boss è praticamenteun gruppo di acrobati danzanti con intenti mortali.

Si dice che raffiguri i discendenti dei nativi di questa terra e che quindi rappresenti un ritratto della terra prima dell’Albero della Terra.

L’Ipporhino

Queste creature appaiono estremamente aggressive, caricando il giocatore con le fauci aperte e liberando spine dal corpo. Le spine le conosciamo già dalla piaga della morte nel gioco principale, ma in quel caso sono fatte di insetti e vermi, mentre qui hanno un aspetto vegetale.

Sorprendentemente, l’ipporhino ha anche gli occhi chiari delle rane che diffondono i parassiti della morte nel gioco principale. Inoltre, sembra che il giocatore possa essere “infettato” da queste spine.

Le spine spunteranno dal corpo quando si attiverà il nuovo effetto di stato. Potrebbe anche trattarsi di un nuovo incantesimo che il nostro contaminato può attivare da solo.

Ci sono altre nuove creature, di cui però sappiamo ancora poco o nulla. Ma potete comunque ammirarle in tutto il loro splendore:

Messmer, il figlio ostracizzato della regina d’oro

Finiamo parlando dell’elefante nella stanza:Il personaggio del titolo del DLC.
Il semidio Messmer dai capelli rossi, il cui volto ricorda quasi dolorosamente quello di Malenia. Possiamo scoprire molto su questo duro dalle interviste piuttosto aperte di Miyazaki e dal trailer

Ecco come il creatore di Elden Ring descrive Messmer, un semidio che non è mai stato menzionato nel gioco principale per una buona ragione. Dovremmo poi scoprire perché non è mai stato menzionato nell’addon stesso. Naturalmente, questo lascia ampio spazio alle speculazioni: Miquella e Messmer sono forse la stessa persona? La redattrice di GlobalESportNews Dani sta portando avanti questa teoria: dopo tutto, il fratello di Malenia si è assopito in un bozzolo nel gioco principale per secoli – se questo non richiede una trasformazione!

Lo sappiamo già: Messmer è un semidio, come ci dice la sua copertina. Siede su uno dei troni dei semidei, fugando anche l’ultimo dubbio: quest’uomo è sicuramente un figlio di Marika. Miyazaki non ci dà alcun indizio diretto sulla sua cancellazione dalla storia e sul suo esilio in una terra lontana dal mondo… nel bene e nel male, dovremo aspettare fino a giugno.

Tuttavia, possiamo finalmente individuare in Messmer il semidio scomparso, a cui probabilmente appartengono le farfalle fumanti. Un mistero che ha tormentato i giocatori fin dal primo giorno di Elden Ring. Ci sono tre tipi di farfalle divine nel gioco:

Le farfalle della decadenza associate a Malenia, le farfalle in crescita associate a Miquella e le farfalle fumanti, che finora sono state assegnate a Melina per mancanza di sospetti, ma che probabilmente hanno trovato una controparte molto più adatta in Messmer.

Bene, abbiamo risolto il problema delle farfalle. Ma che dire dei serpenti? Per gli appassionati di Lore, Messmer risolve in realtà un antico mistero per il quale esistono numerosi indizi, ma per il quale non è mai stata trovata una soluzione chiara.

(Messmer contro la macchia senza titolo. Sarebbe una degna finale per Elden Ring.)
(Messmer contro la macchia senza titolo. Sarebbe una degna finale per Elden Ring.)

“Chi ha incarnato il serpente e la sua fiamma molto prima del Pretore Rykard?”.
Nelle arene di battaglia delle Terre Interne, la vittoria dell’Albero della Terra sul Serpente è stata celebrata molto tempo fa. Questo avveniva sotto forma di battaglie gladiatorie rituali. In questi, i potenti Cavalieri del Crogiolo combattevano contro gladiatori serpenti per deliziare le masse.

La battaglia tra il serpente e l’albero della terra. Questa tradizione non esisteva dai tempi del secondo Signore degli Elden, Radagon. Per due anni ci siamo chiesti quale fosse l’evento su cui si basavano queste battaglie rituali. Ora abbiamo finalmente la risposta:

Messmer è il signore del fuoco e dei serpenti. Due cose che si oppongono direttamente all’Albero della Terra. Questo lo rende una minaccia assoluta per l’ordine dorato e il boss finale perfetto per l’Elden Ring. Il campione d’oro contro il dio del fuoco e dei serpenti. Quindi il boss finale dell’add-on potrebbe non essere Miquella, ma Messmer?

Per il momento, questo è ciò che dovrebbe essere. Miyazaki rivela che non sono previsti altri contenuti scaricabili per Elden Ring, ma anche che non c’è nulla di definitivo. Per saperne di più sull’addon, su Miquella e su tutte le nuove caratteristiche di Shadow of the Erdtree, leggete l’intervista esclusiva di Petra.

Vi è piaciuto il trailer? Quali altri dettagli avete notato di cui non abbiamo parlato? Fatecelo sapere nei commenti! Ci piacerebbe sentire le vostre opinioni, idee e teorie!

Thomas
Thomas
Età: 31 anni Origine: Svezia Interessi: gioco, calcio, sci Professione: Editore online, animatore

RELATED ARTICLES

Il pluripremiato gioco TMNT arriverà a luglio su Switch

Un apprezzato gioco delle Teenage Mutant Ninja Turtles farà il suo debutto su console nel corso dell'anno con l'uscita...

Gioco horror in stile PS1 in arrivo su Xbox il 9 maggio

Gli appassionati di Resident Evil e di altri giochi horror retrò ricevono una notizia entusiasmante: un nuovo titolo horror...

Counter-Strike 2 rilascia un nuovo aggiornamento

Counter-Strike 2 riceve un nuovo aggiornamento che introduce una manciata di miglioramenti dell'interfaccia utente e correzioni di bug dopo...